giovedì 25 agosto 2011

Il Cristianesimo non si spiega solo con la storia. Paolo Rodari risponde a Flores d’Arcais

Clicca qui per leggere il commento segnalatoci da Alessia.

Qui l'articolo di Pesce.

2 commenti:

Stefano Scaglione ha detto...

Che noia! Ammetto di aver acquistato e letto il libercolo di d'Arcais. 5€ e qualche ora di tempo buttati.
Speravo di trovarci qualcosa di interessante e invece? Le solite banalità trite e ritrite; di confutazioni al Papa non ce ne sono, solo un accenno probabilmente per farsi pubblicità.
Spesso le critiche che solleva si smontano semplicemente con una qualunque Bibbia annotata. Ma lui, dopo aver vantato di basarsi sulle ultime novità in fatto di esegesi, utilizza una bibbia interconfessionale del 1968 per confutare principalmente la Chiesa Catolica. Mah!
Torno a leture più edificanti e accetto suggerimenti su come sbarazzarmi dell'ingombro in libreria. Pensavo di abbandonarlo da qualche parte ma temo di fare un danno a chi dovesse raccoglierlo e di buttare un libro proprio non sono capace :(
Stefano

Anonimo ha detto...

per carità, non abbandoni la spazzatura su qualche panchina, qualche sprovveduto potrebbe cibarsene.... :)