venerdì 18 novembre 2011

Il Papa è partito per l'Africa, primo colloquio con Monti a Fiumicino

Papa parte per l'Africa, primo colloquio con Monti a Fiumicino
Neo-premier saluta Benedetto XVI diretto in Benin


Roma, 18 nov. (TMNews)

Primo incontro tra il presidente del Consiglio, Mario Monti, e il Papa, questa mattina all'aeroporto di Fiumicino. Un colloquio di alcuni minuti tra Benedetto XVI ed il neo premier, che ha salutato il Pontefice in partenza per il Benin, dove Benedetto XVI sarà in occasione della firma e della pubblicazione dell'Esortazione Apostolica Post-sinodale Africae munus della II Assemblea Speciale per l'Africa del Sinodo dei Vescovi e in coincidenza con il 150° anniversario dell'evangelizzazione del Benin.
Monti ha ricevuto il Papa ai piedi della scaletta dell'elicottero che lo ha portato nell'aeroporto della Capitale, e, dopo i saluti di rito, si è intrattenuto con il pontefice per qualche minuto, per poi accompagnarlo ai piedi del velivolo, un Airbus A330 Alitalia che porterà Benedetto XVI in Benin. L'aereo è decollato alle 9, l'arrivo a Cotonou, in Benin, è previsto alle 15.

© Copyright TMNews

10 commenti:

Andrea ha detto...

Chi aderisce alla Massoneria è scomunicato

Anonimo ha detto...

Ma i Papi incontrano e vengono cercati da tutti, proprio tutti, da Fidel Castro a Pinochet.
La vergogna di quanto sta accadendo è ben altra che quella dell'incontro propagandistico, anche se fugace, con un massone.

Raffaella ha detto...

Ciascuno si prende la responsabilita' di quanto scrive, ovviamente.
R.

Andrea ha detto...

Non ho affatto detto che sia una vergogna che il Papa abbia incontrato Monti.
Ho ricordato la tragicità del momento.
L'icona è particolarmente forte: un Santo vicino a un "Perfetto".

un passante ha detto...

vedete massoni ovunque o sbaglio? poi magari il peggio arriva da chi vi è gradito

Andrea ha detto...

Si mostrano con orgoglio per ciò che sono e che pensano, caro passante, e sono passati direttamente a manovrare le leve di comando.
Obiettivo (a breve termine): la "Open Society" del mondialismo.

Anonimo ha detto...

Prima di fare santo un Papa e massone "perfetto" un economista (qual è la fonte certa?) si dovrebbe aspettare. O anche Lei è "perfetto", caro Andrea, in tutti i sensi? Pensa già di saper giudicare chi è "santo", come quelli del "santo subito"?

Andrea ha detto...

Dico "Santo" nel senso della Chiesa antica (lettere di San Paolo), con in più molti spunti di meravigliosa genuinità personale dell'attuale Papa.

Dico "Perfetto" (tra virgolette, con amarezza) nel senso della presentazione corale, improvvisa, tambureggiante di una persona come "salvatore", in chiave valoriale, e non occasionale.
Gli indizi di appartenenza a una fraternità degli Ottimati sono innumerevoli, specie in chiave internazionale.

ciao r (raffaele ibba) ha detto...

Mi pare che non avete idea.
La scomunica alla massoneria è stata levata da tempo, per quel che ne so io.

il signor Monti è massone? ... la cosa mi pare irrilevante.
Il signor Monti fa parte dello strato superiore (il più elevato) dei ceti dirigenti dell'occidente culturale, finanziario, politico ed economico.
Lui ha relazioni (personali e professionale e niente affatto "massoniche" ... poverini ... non c'entrano più nulla i muratori italiani e ci sono sempre entrati poco ...) con i veri "poteri forti" che ci sono al mondo e che, come ha detto lo stesso signor Monti alla Camera, in Italia mancano del tutto.
A parte, ovviamente, il Vaticano: infatti se uno lo concepisce come "potere" il Vaticano è fuor di dubbio un "potere forte".
Naturalmente il signor Monti si può permettere di andare a salutare il Papa all'aeroporto, perché è notorio che non prende ordini da nessuno.
Infine è un buon cattolico.

Il signor Mario Monti è un buon cattolico degli strati più alti dei ceti dirigenti mondiali.
La massoneria, se c'è, è come il gruppo degli amici del bar.

ciao
r

Andrea ha detto...

http://www.vatican.va/roman_curia/congregations/cfaith/documents/rc_con_cfaith_doc_19810217_massoni_it.html

http://www.vatican.va/roman_curia/congregations/cfaith/documents/rc_con_cfaith_doc_19850223_declaration-masonic_articolo_it.html

e soprattutto

http://www.vatican.va/roman_curia/congregations/cfaith/documents/rc_con_cfaith_doc_19831126_declaration-masonic_it.html