martedì 21 dicembre 2010

“Luce del mondo” riveduta e corretta. Con una nota del Sant'Uffizio (Magister). Che cosa deve fare chi ha la prima edizione del libro? Inserire glosse?

Clicca qui per leggere il commento e la versione integrale della risposte del Papa cosi' come appaiono nella seconda edizione di "Luce del mondo".
E' forse sbagliato pretendere piu' professionalita' nelle traduzioni? Che cosa deve fare chi, come me, ha la prima edizione del libro? Aggiungere delle glosse a margine? Strappare la pagina e inserire il post di Magister? Mettere un post it giallo sulla pagina?

9 commenti:

laura ha detto...

Mi tengo quello che ho comprato senza problemi

gemma ha detto...

anch'io. E spero che a nessuno venga in mente di stampare un'edizione "purgata"

Raffaella ha detto...

Anche io :-)
Pero' stampo il post di Magister e lo inserisco a pag. 170 :-)
R.

Anonimo ha detto...

Vian, consigliandone l'acquisto, ha detto a un recente convegno che la prima edizione sarà un giorno come il Gronchi rosa.:)

Alberto

Raffaella ha detto...

:-))))))

Anonimo ha detto...

Nessuno mi separerà dalla mia prima edizione :-) E manco inserisco le correzioni al Papa della CdF. Se poi diventerà come il Gronchi Rosa :-) Il Papa è stato chiarissimo e la nota è stata fatta per accontentare Weigel e soci che la chiedevano a gran voce.
Alessia

Anonimo ha detto...

Comunque la prima stampa è piena di errori di battitura! bastava far leggere la bozza in italiano ad una persona per accorgersene! Oltre a errori di traduzione... Mi pare che ci sia un po' troppa fretta... Comunque nulla toglie il valore del libro! Marco

Syriacus ha detto...

"Vian, consigliandone l'acquisto, ha detto a un recente convegno che la prima edizione sarà un giorno come il Gronchi rosa.:)"


Alberto, c'ero anch'io, lì, e infatti, poi, andando verso il banchetto coi libri (anche se non pienamente convinto sul refuso-placement del Vian:) mi son detto: "Ma sì, compriamo 'stò "Gronchi rosa"!"

gemma ha detto...

io invece me lo sono anadata a prendere appositamente a Roma. E lo tengo come un gioiello (errori di traduzione e battitura compresi) :)